471 0

la felicità è…

Life

Vi sono momenti minuscoli di felicità, e sono quelli durante i quali si dimenticano le cose brutte. La felicità, signorina mia, è fatta di attimi di dimenticanza.  (Totò a Oriana fallaci)

….Con carta e penna nelle mani…la lettera all’uomo in rosso,più generoso del mondo dalla lunga barba bianca inizia sempre cosi: Caro Babbo Natale…img_5839

il regalo più richiesto? non ha un costo, non si compra in nessun negozio,è ecologico,a Natale è in alta stagione, ce l’abbiamo già, a volte, nascosto da qualche parte, non passerà mai di moda, lo chiederemo ogni anno…si chiama felicità!

La felicità è quel regalo che non può esserti assicurato…dipende da te, dalla tua mente, va allenata, è una scelta…porta con se enormi benefici.

La felicità è… un amico vero, un sorriso, il profumo di un buon libro, il tempo trascorso in famiglia, il lavoro che ami, è l’abbraccio di una madre, un padre per “amico”,una giornata di shopping, un regalo, una sorpresa, è ritrovare dei soldi nella tasca di un vecchio jeans, trascorrere del tempo con se stessi…è una torta appena sfornata, è l’indipendenza, è rivedere un amico dopo tanto tempo, viaggiare, ascoltare musica a tutto volume, cantare a squarciagola,ballare, ricevere un consiglio, condividere… è una lunga passeggiata in mezzo alla natura, una vecchia fotografia, un ricordo… è volare, dormire un ora in più rispetto al solito, avere un segreto, essere importanti per qualcuno… è il film preferito nel divano accanto a chi ami, è un tuffo nel mare, il singhiozzo che passa, un abbraccio, una sorella maggiore, una tazza di te caldo mentre fuori nevica…  è negli occhi di un bambino, è “vincere una sfida”,è sognare, è nelle luci dell’albero di natale, è in una festa,una sera a teatro, è incontrare il tuo idolo,è una coccola al tuo amico a quattro zampe, è in una nuova vita, è sbarazzarsi di vecchi indumenti , dimenticare, raggiungere un traguardo,riordinare, ritrovare la ricetta in un foglio di carta del tuo dolce preferito scritta dalla nonna che non c’è più… è correre, osservare, cambiare strada, è una sera al ristorante, un ora senza telefono, è perdonare, imparare una lingua nuova, accettare il tempo che passa, è in un “si”,è comprare un maglione con i saldi,è una gratificazione a lavoro,è imparare a dire no, mangiare sano, prendersi cura di se, è…il concerto del tuo cantante preferito,la recita di tuo figlio,una giornata di sole,una di riposo, è un aeroporto, un souvenir dall’altra parte del mondo,è vivere senza riserva!

e a te…cosa ti rende felice?

Chiederselo fa bene al cuore, ragionarci,scrivere in un foglio ogni giorno cosa ci ha reso felici è un esercizio che aiuta ad apprezzare di più le piccole cose…

un giorno questa domanda la rivolsi ad una donna dotata di un preziosissimo dono…quello di mettere nero su bianco le emozioni e farne una poesia…!

Le chiesi cosa fosse per lei la felicità…

Lei mi rispose cosi:

Le mille sfumature della felicità

Percorrere un sentiero col vento tra i capelli

lasciandosi cullare dal canto degli uccelli,

sentire sulla pelle il tocco languido della rugiada

lasciare le amarezze sul ciglio della strada…

Seppur di poche parole e con semplicità

eccola l’essenza pura della felicità!

Si,perchè la felicità ha mille sfumature

brillanti colori e insolite ombreggiature

Si tinge di blu quando ti svegli d’improvviso

e felice poggi le tue gote sul suo viso…

La gioia che colora di un rosso travolgente

l’anima che si nutre dei sorrisi della gente

La felicità è una ricerca lenta e accurata

una dama presente ma sempre velata.

La leggi su un bimbo col volto incantato

lo sguardo stupito per un dono inaspettato.

La scrive un uomo ormai libero da catene

quella voglia di rivalsa che gli scorre nelle vene.

La imprime una madre nel dolore profondo

stringendo la creatura che ha messo al mondo

La felicità è imprevedibile come il vento

cambia direzione in qualsiasi momento.

Ma come un ciclone lascia sempre il segno

Un colpo di matita impresso in un disegno

percorsi indefiniti segnati dal destino

del quale ogni essere vivente è fantino.

Giusi Bertolone

6d86921ee6434eb83c4f5cc598c882f1

Overjoyed

Irene Nicolosi

 logo copia