Seguimi su:  FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM LINKEDIN PINTEREST

Tag

regalo

503 0

Cuoricini, il dolce di San Valentino!

Food

Febbraio è il mese degli innamorati…

Il 14 febbraio la festa di chi, si ama smisuratamente ogni giorno,quella che si celebra in tutto il mondo…

…è una ricorrenza che non esclude nessuno, riguarda tutti…

…tutti coloro che amano e sono amati!

….é la festa di una coppia che condivide il sentimento più forte e prezioso , la festa dell’amore di un padre e una madre per un figlio e viceversa, dell’amore tra sorelle, è quella dell’amore sincero che si prova per un amico, lo stesso amore che si prova per un’altro a 4 zampe, l’amore dei nonni per i nipoti, è quella di un nipote innamorato dei suoi nonni, la festa dell’amore per le proprie passioni e per chi c’insegna a credere in loro…è la festa tra le più belle… ed è quasi dietro l’angolo!

prepariamo insieme dolcissimi cuoricini che potrete scegliere di regalare a chi amate,

potrebbero essere il dolce buongiorno per chi vi ama,quello da condividere con chi vi ama, la vostra merenda insieme, davanti ad una tazza di te e un buon film mentre fuori nevica, il vostro dolce dopo una romantica cena a lume di candela.

il profumo che sprigionerà, la sua preparazione, conquisterà il vostro olfatto a lungo termine,lo riconoscerete sempre, e ogni volta che lo preparerete, quell’odore vi renderà felici, perchè associato ad una ricorrenza speciale, quella che ha due ingredienti fondamentali, amore e felicità.

Sono molto legata a questo dolce, è un dolce che mi riporta indietro nel tempo, mi fa rivivere emozioni indimenticabili, pomeriggi “dolcissimi” trascorsi ad osservarne la preparazione, eliminare e mangiare i bordi in eccesso … è un dolce che preparava mia madre, poi le mie sorelle e oggi mia nipote Carlotta che adesso prepara per noi i migliori waffle di sempre…

….quando li preparo,in casa è subito festa!

la ricetta è semplice… l’amore, la pazienza che metterai nella sua preparazione, faranno la differenza!

Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete poco per volta la margarina ammorbidita,vermouth, farina e lievito per dolci!

non appena il composto sarà pronto

accendete la vostra macchina per waffle, impostandola su una temperatura alta e attendete che si riscaldi.

ungete la piastra con un pizzico di margarina,

e iniziate a cuocere i vostri cuoricini, versando un mestolo del composto ottenuto nel centro della piastra!

Una volta chiusa la macchina, il composto si espanderà su tutta la superficie.

I tempi di cottura dipenderanno dalla vostra macchina! vi suggerisco di seguire le indicazioni riportate per una cottura perfetta.

sfornate i primi cuoricini, eliminate i bordi in eccesso, cospargete di zucchero a velo!

…questa è un ottima macchina per waffle che mia madre comprò in Germania per me e le mie sorelle…

ma in commercio troverete tanti altri validi modelli di macchine per waffle

Adesso indossate un grembiule,accendete lo sbattitore, siate felici, amate più che potete e dimenticate la dieta per un giorno!

Buon San Valentino

Overjoyed

Irene Nicolosi

 logo copia

417 0

guida al regalo di Natale

etiquette

è iniziato il countdown alla notte più magica dell’anno…

…nessun contatto diretto con Babbo Natale per una dritta su cosa mettere sotto l’albero quest’anno per i piccoli,i grandi di casa e gli amici…il tempo corre più veloce che mai e la lista delle persone a cui pensare è ancora lunghissima…esiste la probabilità di mettere a rischio portafoglio e originalità pur di portare a casa qualcosa…

ma…siamo davvero sicuri che contenuto e valore economico siano più importanti del semplice gesto di donare?

….donare è uno dei gesti più belli che l’uomo è in grado di compiere!

un regalo pensato,dotato di significato emotivo caratterizzerà il regalo perfetto!

il momento dello scambio dei doni,vanta un altissimo carico di felicità!…

è il momento in cui si da e si riceve, è il momento della gratitudine, degli abbracci,dei sorrisi,della gioia autentica!

pensare a cosa potrà rendere felici…è un ottimo punto di partenza!

Sfogliando le pagine che parlano di bon ton natalizio,impareremo che la confezione del nostro regalo ha un importantissimo valore, ne acquista ancora di più se saremo stati noi a realizzarla,impreziosisce smisuratamente quando è accompagnata da un bigliettino che riporta una dedica,un pensiero,un augurio,vero…il bon ton natalizio consente il riciclo di un regalo quando è sincero…succede quando si regala qualcosa che non si acquista,ci viene regalato,adesso ci appartiene,magari abbiamo già o non utilizzeremo tanto quanto potrebbe fare il nostro migliore amico…allora con carta e nastro sarà possibile confezionarlo, felici di raccontarne la storia,che non sarà quella di un pomeriggio in un grande magazzino con carta di credito nelle mani…il nostro amico lo apprezzerà!

 un salto dal nostro fioraio preferito per acquistare,centrotavola,fiori,piante da portare a casa in occasione di pranzi e cene , nel periodo natalizio, sarà un ottima idea!

non lo sarà regalare un capo d’abbigliamento senza lo “scontrino regalo” che permetterà di cambiare taglia e colore,non lo sarà, avventurarsi in materie sconosciute…no alla bottiglia di vino se non siamo dei buoni intenditori!

…no a soldi o carte prepagate perchè ,anche se utili,comodi da regalare,rientrano tra i regali più anonimi al mondo…e il Natale non è l’occasione giusta per loro!

Il regalo di Natale non ha un costo previsto,non è stato definito un limite sotto o sopra il quale non andare…si può regalare qualcosa di costoso ma vuoto di significato,economico ma importante.

Il regalo di Natale può essere un dolce fatto in casa,una lettera,la fotografia di un momento memorabile…un libro…il mio preferito!

Il regalo di Natale è magia, felicità negli occhi di chi lo scarterà sotto l’albero pensando a te,emozione…

adesso tocca a te scegliere il “fiocco” più bello da donare!

enjoy Christmas time!

Overjoyed

Irene Nicolosi

 logo copia